Calabria
28 Maggio 2022 Aggiornato alle 21:56
Cronaca

Dal carcere gestiva i suoi affari

Associazione mafiosa: arresti e perquisizioni a Reggio, Como e Varese

L'operazione è della Polizia di stato e della guardia di finanza coordinate dalla direzione distrettuale antimafia della procura di Milano
Credits © agi.it Uno dei due arrestati era già in carcere
Uno dei due arrestati era già in carcere
Due arresti per associazione mafiosa e altri reati, tutti aggravati dal metodo mafioso e perquisizioni tra Como, Varese e Reggio Calabria.
L'operazione è della Polizia di stato e della guardia di finanza coordinate dalla direzione distrettuale antimafia della procura di Milano. Il primo dei due arrestati è un 64enne originario di Giffone, già in carcere per una condanna in via definitiva per associazione mafiosa e una in secondo grado all'ergastolo come mandante di un omicidio. Secondo gli inquirenti, l'uomo avrebbe continuato, dal carcere, a gestire i suoi affari, impartendo disposizioni ai suoi uomini.
Il secondo arrestato è un 44enne catanese, residente nel comasco. Forniva supporto logistico all'associazione mafiosa. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca