Calabria
02 Luglio 2022 Aggiornato alle 19:46
Salute

Consulente per la sanità calabrese

Il generale Antonio Battistini a supporto dell'Azienda Zero

Il generale dell'Esercito Antonio Battistini è stato chiamato a dare supporto all'Azienda zero, la nuova struttura istituita per la gestione della sanità calabrese. Battistini ha collaborato col generale Figliuolo durante l'emergenza Covid
di Marco Innocente Furina
Credits © Tgr consulente sanità Calabria
consulente sanità Calabria
watchfolder_TGR_CALABRIA_WEB_FURINA ANTONIO BATTISTINI.mxf


Il generale dell'Esercito Antonio Battistini è stato chiamato a dare supporto all'Azienda zero, la nuova struttura istituita dal Consiglio regionale per la gestione della sanità calabrese, centralizzando attività e funzioni e coordinando l'attività delle Asp e delle aziende ospedaliere. A richiedere il supporto di Battistini è stato il commissario dell'Azienda zero, Giuseppe Profiti.

Il generale ha maturato un'importante esperienza durante l'emergenza pandemica. Battistini infatti ha lavorato a stretto contatto con il generale Francesco Paolo Figliuolo, all'interno della struttura commissariale, occupandosi principalmente della logistica. Un aiuto necessario, ha spiegato Profiti, viste anche le «gravi carenze strutturali, organizzative e tecnologiche» che affliggono i Pronto soccorso calabresi.
Il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, ha dato il benvenuto al generale Antonio Battistini «nella nuova squadra per cambiare la sanità calabrese». «Mi ha dato consigli e supporto preziosi nei mesi passati, quando era tra i primissimi collaboratori del generale Figliuolo - scrive il governatore -. Uomo di grande esperienza, è stato ai vertici della sanità militare, ed è un esperto di logistica. Saprà essere utile ad Azienda zero e alla sanità calabrese in questi mesi nei quali dovremo riformarla».

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute