Calabria
13 Agosto 2022 Aggiornato alle 23:11
Cronaca

In rete ci sarebbe un video della notte da incubo

Ragazza aggredita da un gruppo di bulle a Cirò Marina, lo sfogo della madre

La donna: "Conosco nomi e cognomi, vado a denunciarle". La quattordicenne veneta stava trascorrendo le vacanze a casa della nonna calabrese. L'episodio nella notte di mercoledì 3 agosto
di Viviana Spinella
Credits © Social La foto postata dalla madre sui social
La foto postata dalla madre sui social
Schiaffeggiata e spintonata da un gruppo di adolescenti a Cirò Marina. Vittima una ragazza veneta di 14 anni, ospite della nonna, che sarebbe stata costretta anche a inginocchiarsi davanti alle coetanee per chiedere scusa, tutto perché un ragazzo del posto avrebbe manifestato attenzioni per lei. I fatti sarebbero accaduti nella notte di mercoledì 3 agosto. Prima un diverbio in un locale, poi la rissa sul lungomare. Ci sarebbe anche un video dell'aggressione, postato sui social.
Lo sfogo della madre che pubblica una foto della figlia su Facebook, con evidenti tracce di botte: "Io non so come alcuni ragazzi vengono cresciuti, un branco di ragazzine hanno picchiato selvaggiamente mia figlia. Mi vergogno di essere cirotana. Ho nome e cognome di queste ragazze e oggi stesso verranno denunciate". E poi aggiunge: "Le lesioni più grosse non posso mostrarle essendo in posti intimi".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca