OMICIDIO COLPOSO

Quattro medici a processo per la morte dell'ex presidente del Catanzaro

Giuseppe Cosentino morì dopo un intervento alla colecisti. La prima udienza è fissata per il 16 novembre a Reggio Calabria

Quattro medici a processo per la morte dell'ex presidente del Catanzaro
Quattro medici sono stati rinviati a giudizio dal giudice dell'udienza preliminare di Reggio per la morte dell'ex presidente del Catanzaro Calcio, Giuseppe Cosentino. Le ipotesi di reato sono di omicidio colposo e responsabilità colposa. Il decesso, secondo le indagini della Procura diretta da Giovanni Bombardieri, avvenne nella clinica privata "Caminiti" di Villa San Giovanni, dove Cosentino era ricoverato per un intervento di colecistectomia, a causa di un'emorragia addominale, il 13 luglio 2020. La prima udienza è fissata per il 16 novembre.