Calabria
07 Dicembre 2021 Aggiornato alle 15:58
Salute

Le mille vite del cordone ombelicale

Dal 1988 l’Associazione donatrici italiane di sangue cordone ombelicale ha reso possibili 60 mila trapianti in tutto il mondo. Ora la speranza è di riuscire a sviluppare nuove applicazioni terapeutiche, partendo da Reggio Calabria
di Pino Guglielmo

"Tra un bambino malato di leucemia e la gioia di vivere mancano pochi centimetri... quelli del tuo cordone ombelicale". E' il motto di Adisco, l'Associazione donatrici italiane sangue cordone ombelicale, che dal 1988 a oggi ha reso possibili 60 mila trapianti in tutto il mondo e ha visto l'utilizzo di cellule staminali per trattare oltre 80 malattie. A Reggio Calabria c'è una banca del cordone, che dal 2006 raccoglie, conserva e distribuisce cellule staminali cordonali a fini di trapianto. Ora la speranza è di riuscire a sviluppare nuove applicazioni terapeutiche.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Salute