Calabria
19 Gennaio 2022 Aggiornato alle 10:29
Economia & Lavoro

Sila, impianti ancora chiusi. Stagione sciistica a rischio

A Camigliatello la funivia rimane bloccata, nonostante la prima neve. La concessione è in scadenza a metà dicembre e si attende una proroga da parte del Ministero che, però, stenta ad arrivare
di Lorenzo Bertolucci

"Riapriamo gli impianti a fune di Camigliatello e Lorica", è il messaggio che guida il sit-in di protesta dei lavoratori del settore: la funivia di risalita di Camigliatello, infatti, rischia di rimanere chiusa per la stagione sciistica. Nonostante la neve e il periodo invernale ormai iniziato, gli impianti sono ancora inattivi. A bloccare la stagione sciistica in Sila è una proroga da parte del Ministero alla concessione ventennale, in scadenza a metà dicembre. Proprio oggi l'Arsac, gestore dell'impianto per conto della Regione, ha fatto sapere che la proroga sarebbe ormai in arrivo, ma i lavoratori, sostenuti dai sindacati, chiedono certezze: "Prima di aprire serviranno le verifiche di legge sulla fune e sulle piste, dunque passeranno altri giorni preziosi".

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Economia & Lavoro