Calabria
17 Maggio 2022 Aggiornato alle 23:37
Cronaca

Capistrano ha il suo depuratore. Il sindaco: "Una vittoria per la comunità"

Entra in funzione il sistema di filtraggio dei reflui urbani del comune del vibonese. Troppo piccolo per ricevere finanziamenti, meno di mille abitanti, non ha diritto a risorse per la depurazione. Ma il giovane sindaco ha trovato i 120 mila euro
di Davide Gangale

"Noi oggi regaliamo un risultato di dignità a tutta la comunità, all'ambiente principalmente ma anche a tutta la comunità".
Sono le parole del sindaco di Capistrano, Marco Martino, che ha 30 anni, la stessa età del depuratore comunale che oggi finalmente è entrato in funzione. Alle spalle dell'opera una storia travagliata. Troppo pochi i mille abitanti del paese che ha finito per essere escluso dai finanziamenti regionali.
"Capistrano di fatto, risultava essere praticamente non inquinante - racconta Martino - e quindi quasi non obbligato ad avere un depuratore".
Le acque reflue urbane, fino a ieri, finivano direttamente nell'Angitola. Ma l'amministrazione è riuscita a trovare 120 mila euro per rimettere a posto l'impianto. Fondi risparmiati su altre opere pubbliche, finanziate da mutui concessi da Cassa depositi e prestiti.
"Non abbiamo avuto finanziamenti, né stanziamenti. Siamo rimasti abbandonati a noi stessi - denuncia il sindaco - e ci siamo dovuti rimboccare le maniche per creare le condizioni affinché oggi Capistrano (e tanti altri comuni) potessero avere un vero depuratore".
Un quarto dei comuni italiani che non trattano le acque prima di scaricarle è calabrese. Ogni anno l'Italia paga multe europee per decine di milioni di euro e durante l'estate il mare si sporca. Capistrano, invece, vuole essere un esempio per tutti. 
"Noi non siamo zona costiera, però ci siamo adeguate a quelle che sono le normative vigenti in materia di ambiente e depurazione. Io credo - conclude Martino - che oggi noi amministratori dobbiamo essere in grado di dare i giusti segnali alle persone. Anche perché la cittadinanza si aspetta da noi dei risultati".

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca