Calabria
28 Maggio 2022 Aggiornato alle 21:56
Ambiente

Le cicogne vivono in Calabria: dalla Lipu un nuovo progetto di salvaguardia

"Un nome per la cicogna" è la nuova scommessa della delegazione di Rende. L'ultimo nato si chiama "Cocò" come una volontaria scomparsa prematuramente

Fino a pochi anni fa la loro presenza si era fatta sempre più rara, quasi scomparsa, adesso le cicogne bianche tornano puntualmente nella nostra regione per sostare durante la migrazione e riprodursi. A Corigliano Rossano la Lipu ha presentato un nuovo progetto per la salvaguardia di questi splendidi volatili.

Dal 2002 ad oggi decine di nidi artificiali sono stati installati su pali e tralicci Enel nella piana di Sibari e nella valle del Crati. Un luogo sicuro per gli esemplari che si fermano in Calabria durante la migrazione. Negli ultimi 20 anni, nella nostra regione sono nate oltre 500 cicogne bianche.

La scelta del nome del primo piccolo nato nel 2022 non è casuale. Cocò era il soprannome di Maria Concetta, una volontaria della Lipu scomparsa prematuramente lo scorso anno.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Ambiente