"Fuori campo", quando il cinema incontra l'archeologia

Si è chiusa a Monasterace, nei luoghi dell'antica Kaulon, la terza edizione della rassegna itinerante ideata da Rete Cinema Calabria

Valorizzare i parchi archeologici con l'aiuto della settima arte. E' questo l'obiettivo della terza edizione di "Fuori campo", la rassegna itinerante ideata da Rete Cinema Calabria.
Tanti gli appuntamenti nei principali Parchi Archeologici della regione, da Sibari a Capo Colonna, da Scolacium a Locri, fino alla conclusione nell'Antica Kaulon di Monasterace.