Rende, in Comune la protesta conto il dimensionamento scolastico

A portarla fino alle stanze del commissario, genitori e insegnanti del liceo classico Gioacchino da Fiore, dell'istituto tecnico Vittorio Cosentino e dell'alberghiero Todaro

Al Comune di Rende la protesta di insegnanti e genitori contro la delibera della Regione che accorpa alcuni istituti superiori. Secondo chi protesta, sarebbe stata violata la norma statale che tutela il convitto. Il commissario Giuffrè ha sottoscritto una lettera indirizzata alla Giunta, che contiene le richieste dei manifestanti.

Interviste a:

  • Pasquale Lavalle, docente liceo classico Gioacchino da Fiore 
  • Serena Arcuri, pres. consiglio d'istituto liceo classico Gioacchino Da Fiore