Feste pasquali

La Pasquetta di chi resta in città

A Cosenza qualcuno ne ha approfittato per riscoprire il centro. Altri hanno cancellato la scampagnata per andare allo stadio

Già al mattino le strade in uscita dalle città e dirette al mare o in montagna apparivano densamente trafficate. E tuttavia non pochi residenti hanno rinunciato al rito classico del lunedì dopo Pasqua.

A Cosenza, nel centrale corso Mazzini, potrebbe sembrare un giorno come un altro, ma il lunedì di Pasquetta non tutte le attività commerciali sono aperte. In tanti hanno cancellato la scampagnata pur di non perdere la partita di calcio della propria squadra.

Altri sono rimasti in città per regalarsi un pranzo o una cena nel proprio ristorante preferito. Altri ancora sono a Cosenza da turisti. Per loro la Pasquetta consiste nello scoprire una nuova località.