Tra cultura e musica, la ripresa del turismo a Ravello

I vicoli del balcone sul mare della Costiera Amalfitana tornano a popolarsi dopo due anni di pandemia. Apprezzati la tranquillità dei luoghi e il patrimonio culturale del paese

Dopo aver camminato per le stradine affollate di Amalfi e Positano, il visitatore della Costiera Amalfitana che raggiunge Ravello fa esperienza di una tranquillità inaspettata e soprattutto si immerge in un patrimonio culturale che si è sedimentato nei secoli. Da Wagner che nei giardini di Villa Rufolo ha trovato l'ispirazione per il suo Parsifal al cinema di Hollywood che l'ha scelta come set, Ravello continua ad affascinare i turisti, tornati qui numerosi dopo i due anni di pandemia, e a offrire loro grandi occasioni di arricchimento.

Nel servizio intervengono Paolo Vuilleumier, Sindaco di Ravello e Maurizio Pietrantonio, Direttore generale della Fondazione Ravello.