Cultura

Addio a Piero Angela, ha aiutato gli italiani a conoscere

È stato il padre della divulgazione scientifica in Italia. Il suo rapporto profondo con Napoli, una passione trasmessa al figlio Alberto

Aveva da poco festeggiato i 70 anni in Rai Piero Angela, il padre della divulgazione scientifica nel nostro paese. Un uomo in grado di raccontare i grandi segreti del mondo e renderli accessibili generazione dopo generazione.

A Napoli la famiglia Angela era come di casa. In una delle sue lectio magistralis in città, aveva dichiarato il suo amore per la fantasia del popolo e dei ricercatori napoletani. Se avesse avuto la possibilità di abbinare il suo nome a un istituto scientifico napoletano, disse che avrebbe scelto la Stazione Dohrn.
Il figlio Alberto ha seguito le orme del papà e ha realizzato splendidi documentari sulle bellezze della Campania. Azioni che gli sono valse la cittadinanza onoraria di Napoli e di Pompei.

A ricordare il grande divulgatore anche il sindaco Gaetano Manfredi. Piero Angela, ha scritto, ha avuto la grande capacità di entrare nelle case accendendo la nostra curiosità e divulgando il sapere. Il suo è stato un continuo viaggio ispirato alla conoscenza.