Napoli, "La Casa di Tonia" apre alle famiglie dei bambini in ospedale

Inaugurata la foresteria solidale. Ospiterà gratuitamente i familiari dei piccoli ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali napoletani

Un altro tassello di solidarietà per la "La Casa di Tonia" la struttura di accoglienza voluta dal Cardinale, arcivescovo emerito di Napoli, Crescenzio Sepe. 

Da oggi le famiglie meno abbienti, non residenti dei bambini ricoverati negli ospedali napoletani, possono godere di un alloggio, totalmente gratuito, nel quale soggiornare.

Fino a 3 i nuclei familiari che possono essere ospitati, in camere indipendenti dotate di tutti i comfort. La nuova area è intitolata a Paola Grimaldi, scomparsa l'anno scorso, presidente della fondazione onlus omonima e componente del consiglio direttivo della fondazione "In nome della Vita"

Nei prossimi giorni la sigla d'intesa tra le fondazioni 'in nome della vita" e "Santobono Pausillipon" per la gestione condivisa del progetto di medicina solidale.

Int a: Crescenzio Sepe - Cardinale Arcivescovo Emerito di Napoli; Edoardo Cosenza - Presidente Fondazione Onlus “ In Nome della Vita”; Amelia Grimaldi - Consigliera Fondazione Onlus “Grimaldi”