Sostenibilità e trasporti al centro della convention

Stati generali del Turismo, Santanché: "Più infrastrutture per rilanciare il Sud"

Il ministro a Sorrento: "Investire in formazione e destagionalizzazione". Napoli la terza città più attrattiva dopo Roma e Milano

Se ne parla di continuo, dai social ai giornali, tra sconosciuti in ascensore. Ora una ricerca lo certifica: a dispetto dei rincari e dell'inflazione, il turismo è al centro degli interessi degli italiani. La piattaforma Human ha analizzato le conversazioni generatesi sul tema tra Twitter, Instagram e Facebook: post, commenti e interazioni dell'ultimo mese. Quasi l'80 per cento di chi è intervenuto in discussioni on line ha espresso opinioni e reazioni positive. Viaggi, programmi per l'estate o il prossimo week end sono al quarto posto tra i principali temi di conversazione dopo economia, sicurezza e salute, e prima di ambiente, lavoro, guerra e diritti. Effetto post-pandemia. I dati sono stati presentati alla seconda edizione degli stati generali del Turismo a Sorrento. La Campania è al quinto posto della classifica delle mete più cliccate con una fetta dell'8,26 per cento. Napoli la terza città più attrattiva dopo Roma e Milano. 


Daniela Santanché, Ministro del turismo, interviene con queste parole:" Bisogna investire in formazione, bisogna investire in infrastrutture, bisogna investire in destagionalizzazione. Perché vede: oggi siamo a gennaio e a sorrento c'è un clima meraviglioso".


Trasporti, infrastrutture e sostenibilità. Parole chiave. Dalla politica locale a quella nazionale, investendo i fondi del PNRR.
 

Massimo Coppola, sindaco di Sorrento:  “Abbiamo istituito un tavolo prefettizio dedicato all'accessibilità in penisola che è il grande tema la grande criticità che condiziona lo sviluppo e la vivibilità del nostro territorio”.