A Napoli arriva la campagna "Sii saggio, guida sicuro"

Promossa da Regione Campania e attuata da Anci e Associazione Meridiani, è alla X edizione e ha già coinvolto 33mila studenti

Con la tappa nell’aula magna Leopoldo Massimilla della Facoltà di Ingegneria della Federico II approda a Napoli il progetto “Sii saggio, guida sicuro”, una campagna promossa dalla Regione Campania e attuata con la collaborazione dell’Anci e dell’associazione Meridiani che è giunta quest’anno alla decima edizione e che prevede una serie di incontri nelle scuole per sensibilizzare i più giovani ai temi legati alla sicurezza stradale.

In dieci anni sono stati già raggiunti circa 33mila studenti di tutta la regione ai quali non solo viene spiegata l’importanza di adottare comportamenti responsabili alla guida ma viene anche chiesto di partecipare al concorso “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale”. Che può essere una canzone, un disegno, una App o qualsiasi altra idee lasciano ai ragazzi massima libertà espressiva.

La campagna avrà il suo momento conclusivo il prossimo 8 maggio quando i vincitori del concorso saranno premiati al Teatro Mercadante mentre a Piazza Municipio sarà allestito il villaggio della sicurezza stradale.

Nel 2022, ultimo anno per cui sono disponibili statistiche ufficiali, l’Istat ha contato in Campania quasi diecimila incidenti con oltre quattordicimila feriti e 228 morti. Sono cifre in contrazione di circa il 10-12 per cento rispetto al 2010, ma comunque ancora lontane dagli obiettivi che si era fissata l’Europa sul fronte della sicurezza stradale.

Nel servizio le interviste ad Alfonso Montella, ordinario di Sicurezza stradale alla Federico II; Francesco Pirozzi, direttore del dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale della Federico II; Luigi Massa, amministratore delegato di Tangenziale di Napoli.