Donna trovata morta a Ischia, si attendono gli esiti dell'autopsia

Una fiaccolata ricorderà Antonella Di Massa. I funerali tra domenica e lunedì

L’autopsia sul corpo di Antonella di Massa, trovata morta ad Ischia - il 28 febbraio - dovrebbe chiarire la causa e la data certa del decesso. Molti gli interrogativi sorti dopo il ritrovamento del cadavere in località Succhivo, 12 giorni successivi all'allontanamento della donna dalla sua casa di Casamicciola il 17 febbraio.

L’esame autoptico – disposto dalla Procura napoletana - è stato eseguito al Policlinico della Federico II di Napoli, si attendono ora gli esiti, anche per quanto riguarda la natura delle ecchimosi trovate sul corpo della 51enne e sulle quali avanza il sospetto di possibili percosse subite dalla vittima.

Sul fronte delle indagini c’è ancora massimo riserbo degli inquirenti. Nessuna ipotesi investigativa viene esclusa ma quella del suicidio resta ancora prioritaria. E questa sera, gli abitanti di Succhivo ricorderanno Antonella con una fiaccolata che partirà dalla chiesa della Madonna di Montevergine alle 18.30, mentre i funerali si potrebbero tenere tra domani e Lunedì.