Giuseppe, morto sul lavoro. La famiglia: "L'azienda non ha chiamato"

Il caso del 25enne Borrelli che era impiegato presso uno stabilimento San Marco Evangelista, nel Casertano

Esplode la rabbia dei familiari e dei sindacati per la scomparsa di Giuseppe Borrelli, 25 anni, morto mentre lavorava in un'azienda di San Marco Evangelista, in provincia di Caserta.

Nel servizio le parole della sorella, Giovanna Borrelli, e di Francesco Percuoco della Fiom Cgil Caserta.