Guarita da tumore ma esclusa dal concorso: "Legge sull'oblio oncologico è monca"

La storia di Lucia Palermo, fuori dal tunnel tre anni fa e, nonostante questo, respinta alla selezione per un posto da psicologa nella Finanza

Si chiama Lucia Palermo, è di San Marco Evangelista (Caserta) e ha avuto una patologia oncologica dalla quale è guarita nel 2021. Ma, nonostante questo, non è stata considerata idonea al concorso per un posto da psicologa nella Guardia di Finanza.

Intervistata dalla Tgr Campania spiega: “La legge sull'oblio oncologico è monca, assurdo dover aspettare dieci anni per poter recuperare i propri diritti”.