Juve Stabia inarrestabile, ora vede la B

La capolista batte 2 a 1 il Taranto e allunga a più nove sul Benevento. Decide la doppietta di Adorante. La Turris supera la Casertana nel derby

Fa un passo da gigante la Juve Stabia verso la serie B. Al "Menti" le Vespe battono due a uno il Taranto e, a sette giornate dalla fine del campionato, hanno ora nove punti di vantaggio sul Benevento, secondo, fermato sul pari dal Messina. Gialloblù trascinati, ancora una volta, da Adorante autore di una doppietta nella gara con i pugliesi allenati da Eziolino Capuano. Prima rete del bomber con tocco sotto misura dopo due parate del portiere avversario, poi, il raddoppio di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Per gli ospiti accorcia le distanze l'ex Simeri, ma la capolista resiste e porta a casa una vittoria preziosa. Vince anche la Turris, uno a zero, nel derby contro la Casertana. Decisiva una zampata di Contessa che consente ai corallini, che sono ancora in zona play out, di respirare. Falchetti, sesti in graduatoria, ma nelle ultime tre partite hanno conquistato solo un punto. Domenica sera erano scese in campo le altre campane raccogliendo pareggi. Brindisi - Giugliano e Virtus Francavilla - Avellino si erano chiuse sullo zero a zero. Uno a uno erano finite Benevento - Messina e Sorrento - Foggia.