"Le mense dei poveri rifugio per gentiluomini"

Kacem è tra gli ospiti della Caritas di Salerno: "Ascolto le storie di chi sta peggio di me e ringrazio Dio. Mi manca la famiglia"

La Pasqua degli ultimi. Abbiamo raccolto la testimonianza di Kacem, immigrato tunisino che è fra gli ospiti della Caritas di Salerno. “Le mense dei poveri sono un rifugio per gentiluomini” dice e, poi, aggiunge: “Ascolto le storie di chi sta peggio di me e ringrazio Dio. Mi manca la famiglia”