Pompei, nel cantiere degli antichi romani

Nella Regio IX dopo le ultime scoperte si lavora sulla miniera di informazioni ricavate sulle antiche tecniche di costruzione

Al momento dell'eruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo erano in corso lavori di ristrutturazione in molti edifici pompeiani per riparare i danni provocati dal terremoto che si era verificato anni prima. Rinvenuti materiali e strumenti utilizzati dagli operai che stavano lavorando quando si e' scatenata la furia del vulcano.Tante le informazioni che gli studiosi stanno acquisendo sul modo in cui gli antichi romani costruivano i muri e altre tecniche utilizzate in edilizia duemila anni fa

Nel servizio interviste a Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Pompei e a Gennaro Sangiuliano, ministro della Cultura.