Nuove frontiere per l'economia agricola: la tre giorni a Napoli

Esperti del settore provenienti da sessanta Paesi a confronto

L'agricoltura deve essere protagonista del cambiamento che si avverte in ogni settore, un volano per l'economia dell'Europa che cambia. La valorizzazione di una politica agricola che sia più equa, verde, solidale ed efficace è al centro della tre giorni di studi che è iniziata oggi e che coinvolge più di sessanta Paesi i cui esperti si sono riuniti a Napoli per iniziativa di Feder agri e Movimento Cristiano lavoratori, l'associazione del segretario generale della federazione nazionale per lo sviluppo dell'agricoltura Alfonso Luzzi e del presidente provinciale Michele Cutolo.