Nuovo Teatro Sanità resiste e porta in scena "Tableau de mariage"

La compagnia è rimasta senza la sede di Piazzetta San Vincenzo. Lo spettacolo sviscera ipocrisie e luoghi comuni in attesa di una coppia di sposi

In scena, anche se la storica sede di piazzetta San Vincenzo non c’è più e la burocrazia ha prevalso su un lungo e bellissimo percorso, la compagnia del Nuovo Teatro Sanità continua con i suoi progetti, ripensati al di là degli spazi. Nel cortile da cerimonia dell'hotel Palazzo Caracciolo di Napoli in scena “Tableau de mariage". Testo di Elvira Buonocore con la regia di Mario Gelardi e la musica eseguita dal vivo di Carlo Vannini sviscera ipocrisie, luoghi comuni, sotto la superficie di frasi fatte e buone maniere in attesa di una coppia di sposi. Gli invitati sono sotto i 35 anni. In una società dove gli over 35 sono esclusi dagli eventi. Racconto per paradossi del nostro paese, dei suoi schemi, delle sue illusioni in una rappresentazione che nell'estenuante  tempo sospeso mescola pubblico e attori.

Nel servizio la voce di: Mario Gelardi, Direttore artistico compagnia “Nuovo teatro Sanità”