Pareggi per Benevento e Avellino, la Juve Stabia può allungare

Sanniti fermati in casa dal Messina, finisce 1-1. Gli irpini non vanno oltre lo 0-0 a Francavilla. Stasera le vespe ospitano il Taranto in un Menti a porte chiuse

Dopo quattro vittorie consecutive, rallenta il passo del Benevento. I sanniti pareggiano col Messina e - in attesa della Juve Stabia, impegnata stasera - si portano a meno 6 dalla vetta. Benevento avanti al 31° quando Nardi calcia da fuori e Lanini trova la deviazione vincente. Per lui quattro gol nelle ultime tre gare. Nella ripresa il Messina prima centra la traversa con Zunno, al minuto 60. Poi, al 90° trova la rete dell'1-1 con Frisenna.

Non va oltre il pari anche l'Avellino che a Francavilla Fontana pareggia per 0-0 con la Virtus terz'ultima in classifica. In apertura di gara, palo di Gori. Gli irpini sono sempre terzi, a quattro lunghezze dal Benevento.

Termina senza reti pure Brindisi-Giugliano. Con la squadra di Bertotto in 10 per oltre 70 minuti a causa dell'espulsione di Romano. Gialloblù sempre in zona-play-off. Come il Sorrento che - al Viviani di Potenza - fa 1-1 con il Foggia. Pugliesi avanti con Tascone al 73°. Pareggio di Capasso otto minuti più tardi.

Stasera alle 20:45, Juve Stabia-Taranto in un Menti a porte chiuse e il derby campano Turris-Casertana.