Salernitana, Iervolino lancia la Rivoluzione di Primavera

Ore contate per Liverani e forse anche Sabatini. Inzaghi pronto al ritorno, forse Foggia con lui come DS

Fallita la Rivoluzione d’Inverno, il patron della Salernitana Danilo Iervolino, si appresta a lanciare quella di primavera. Via il tecnico Fabio Liverani che non è riuscito a dare la scossa con un solo punto realizzato in 5 partite, via, molto probabilmente lo stesso autore della rivoluzione sul mercato, Walter Sabatini.

I nuovi arrivi non hanno inciso sulla squadra. La salvezza resta un miraggio. Specie se tutti gli scontri diretti, come quello di sabato scorso contro il Lecce, finiscono con una sconfitta. Se è chiaro che così non si può andare avanti e che la stagione è stata affrontata in modo sbagliato – come dimostrano la classifica e la girandola di allenatori – non è ancora chiaro cosa riserverà il resto della stagione ai granata.

Dovrebbe tornare Pippo Inzaghi, ma il tecnico piacentino chiede garanzie per il futuro – un futuro molto probabilmente in serie B – e un dirigente di sua fiducia. Che potrebbe essere Pasquale Foggia. I due ricomporrebbero la coppia che portò il Benevento in serie A.