Benevento ko, Juve Stabia a un passo dalla B

I sanniti sconfitti in casa dal Monopoli. Le Vespe a +9 a cinque giornate dalla fine. Nel derby Giugliano batte Avellino 3-2

Sulla carta era una giornata favorevole a chi inseguiva. E invece la prima sconfitta per il Benevento di Auteri lancia la Juve Stabia verso la B. Nove i punti di vantaggio per le Vespe a cinque giornate dalla fine del campionato, con lo scontro diretto in programma tra due settimane.
Pronti via, Juve Stabia in vantaggio con Meli. Il raddoppio al 64' con Mosti, rapido a fiondarsi sul pallone. Il Sorrento accorcia le distanze al 68' grazie a La Monica. Finisce 2-1, per le Vespe il sogno è sempre più vicino.
Nel 2024 il Benevento non aveva mai perso. E invece il Monopoli, in piena zona play-out, esce dal Vigorito con i tre punti grazie alla rete di Tommasini al 72'.
Non approfitta dello stop l'Avellino, sconfitto nell'altro derby di giornata con il Giugliano. Irpini in vantaggio con Patierno. Sul finire del primo tempo pari dei tigrotti con rigore di Salvemini.
Nel secondo tempo succede tutto in pochi minuti. Liotti riporta avanti l'Avellino. Due minuti ed ecco il pari dei padroni di casa con Cargnelutti. Al 65' nuovo penalty per il Giugliano e Salvemini si concede il bis per il definitivo 3-2.
Chiudono la giornata Turris-Catania e il posticipo Crotone-Casertana.