Benevento e Avellino, tre punti d'oro

I sanniti battono in trasferta 2-1 il Giugliano, gli irpini si impongono per 2-0 sul Brindisi al Partenio

Mette in cassaforte tre punti preziosi il Benevento. Un successo in rimonta quello ottenuto al De Cristofaro di Giugliano, che consolida il secondo posto in classifica dei sanniti. Partono forte i padroni di casa e vanno in vantaggio con Baldè che di sinistro mette alle spalle di Manfredini. Il primo tempo si conclude così. Nella ripresa la squadra di Auteri scende in campo con grinta e determinazione. E subito arriva la rete del pareggio. Conclusione di Karic dal limite. La palla respinta dalla difesa del Giugliano finisce sui piedi di Lanini che con un tiro al volo trafigge Russo. Passano pochi minuti e i sanniti raddoppiano. Tocco di mano di Caldore in area, l'arbitro assegna il penalty. Dal dischetto Ciciretti non sbaglia. 
Allunga a sette la striscia di risultati consecutivi utili l'Avellino che batte 2-0 il Brindisi al Partenio Lombardi. Prova convicnente degli irpini, guidati da uno scatenato Patierno. Calcio d'angolo battuto da D'Ausilio l'attaccante si fa trovare pronto e insacca. Sterile la reazione dei pugliesi. Nella ripresa a chiudere i conti è di nuovo Patierno, sempre sugli sviluppi di un corner.