Napoli Cup

Brancaccio: "Deluso da Napoli, ma tornerò per vincere"

Il tennista di Torre del Greco torna sul match in cui parte del pubblico gli ha tifato contro: "Lo hanno fatto per le scommesse"

Non riesce proprio a digerirla, Raul Brancaccio, tennista classe ‘97, la sconfitta al primo turno del torneo Challenger di Napoli contro il francese Herbert. Non per il punteggio, ma perchè qualcuno – sugli spalti – lo ha fischiato, insultato, distratto e ha esultato quando gli sono stati annullati sette match point. Non erano tifosi, ma scommettitori che avevano puntato contro di lui. Poi una promessa: “Tornerò qui per vincere”