Una strada per Cosimo Nocera

A metà maggio l'intitolazione a Secondigliano, suo quartiere natale. Simbolo del Foggia. Andò a segno nell'unica presenza con l'Italia nel 1965

A metà maggio a Secondigliano, suo quartiere natale, sarà intitolata una strada al calciatore Vittorio Cosimo Nocera. Segnò anche un gol nell'unica presenza con l'Italia nel 1965

Nel servizio le voci di: Luigi Nocera, nipote di Vittorio Cosimo, Giovanni Cataleta, giornalista e scrittore, e Carmine Testa, ex procuratore ed editore