Vittime innocenti di mafia, la giornata del ricordo

Giovani e istituzioni insieme a Caivano, luogo simbolo della lotta alla camorra

Il ricordo delle vittime di mafia nel racconto dei familiari a una platea di studenti. Nella diciannovesima edizione della giornata della memoria in ricordo delle vittime di mafia, giovani e istituzioni insieme a Caivano, luogo simbolo della lotta alla camorra.

Nel servizio le interviste a Tina Montinaro, moglie di Antonio, caposcorta di Giovanni Falcone; Elisabetta Garzo, presidente del Tribunale di Napoli; Filippo Dispenza, coordinatore del commissario straordinario di Caivano; Domenico Airone, procuratore di Avellino; Michele Di Bari, prefetto di Napoli.