Voragine Vomero, tempi lunghi per la riapertura completa di via Morghen

Dal comune fanno sapere, possibile il ripristino solo di un lato della strada quanto prima, perchè il collettore fognario deve essere monitorato. Gli sfollati: siamo esasperati, spendiamo 4 mila euro al giorno per rimuovere il fango

Rabbia e preoccupazione tra gli sfollati di via Morghen e via Solimena al Vomero, che rientreranno nelle loro case solo quando si certificherà che gli edifici non sono a rischio. I lavori per la risistemazione del sottosuolo vanno avanti, prematuro però parlare di ripristino completo della viabilità, spiegano dal comune, più probabile la riapertura di un lato della strada quanto prima possibile. Presentato dagli inquilini degli stabili interessati un esposto alla magistratura. Nel servizio interviste agli sfollati