Bologna-Salernitana, ennesimo tonfo granata

Esordio sulla panchina per Stefano Colantuono. I felsinei si aggiudicano per 3-0 il match del Dall'Ara

Esordio amaro per Stefano Colantuono. Un ritorno in granata il suo, dopo le panchine nella stagione 2017-2018 e in quella 2021-22, quando fu sostituito da Davide Nicola.

Parte col piede sull'acceleratore il Bologna, la Salernitana, si preoccupa di limitare i danni, senza rinunciare al tiro dalla distanza. Il gol dei padroni di casa è nell'aria. Lancio di Calafiori dalla sinistra, aggancia il pallone Orsolini che fa partire un bolide che non lascia scampo a Costil. Ma poi è proprio Orsolini a mettere in difficoltà i suoi con un retropassaggio sbagliato. Ne potrebbe approfittare Simy, ma Ravaglia dice no. La formazione di Thiago Motta ha il controllo totale della gara. E così si materializza il 2-0, la firma è di Saelemaekers. Una perla il gol dell'esterno belga.

Nella ripresa lo spartito non cambia, ma i ritmi sono più bassi. Da segnalare sul fronte granata un tentativo di Candreva. Si arriva così nei minuti di recupero con i felsinei che calano il tris con il greco Lykogiannis. Festeggiano i tifosi rossoblu, ennesima delusione per i supporter granata che anche questa volta non hanno fatto mancare il sostegno alla squadra.