Un poliambulatorio a scuola in memoria della piccola nigeriana morta

L'iniziativa all'istituto comprensivo Garibaldi di Castel Volturno, con il personale ancora sotto choc per la recente tragedia

L'istituto comprensivo Garibaldi di Castel Volturno era frequentato fino a pochi giorni fa da una bimba di origine nigeriana ora prematuramente scomparsa.

Una tragedia che ha scosso la comunità locale e ha spinto i dirigenti dell'istituto a immaginare un poliambulatorio proprio nei locali della scuola intitolato alla piccola scomparsa e destinato a tutti gli studenti.

Nel servizio l'intervista a Elisabetta Corvino, dirigente scolastico dell'Ic Garibaldi.