L'allarme

In 41 da Villa dei Fiori alle Rsa, l'incubo dei familiari: "Non dormiamo più"

In caso di spostamento, i pazienti della struttura di Nocera resterebbero senza attività di riabilitazione con forte rischio di regressione

A Villa dei Fiori, una struttura di Nocera Inferiore che ospita più di cento pazienti affetti da disabilità gravi di vario genere, c'è grande agitazione: la Asl territoriale ha infatti deciso di mettere fuori 41 persone, per le quali è stato valutato il trasferimento in Rsa, dove però resterebbero senza attività di riabilitazione con forte rischio di regressione. I familiari hanno scritto anche al presidente della Repubblica e dicono no a questa soluzione: “Sono due anni che non dormiamo”