Anziani conviventi trovati morti a Cotignola, ipotesi omicidio-suicidio

I cadaveri scoperti questa mattina nel loro appartamento nel paese del Ravennate, sul posto la polizia e il Pm di turno

Anziani conviventi trovati morti a Cotignola, ipotesi omicidio-suicidio
TGR Emilia Romagna
Sul posto la polizia

Due anziani conviventi sono stati trovati privi di vita in mattinata nel loro appartamento di Cotignola, nel Ravennate. Sul posto, la squadra Mobile di Ravenna, la Scientifica e il Pm di turno, Stefano Stargiotti. I deceduti sono un uomo di 77 anni e la compagna di 71 anni. Secondo quanto finora emerso, verso le 8 il settantasettenne avrebbe sparato alla donna che si trovava in camera da letto con una pistola regolarmente detenuta. Subito dopo aver dato l'allarme, si sarebbe tolto la vita con la stessa arma. Gli inquirenti stanno cercando di capire le motivazioni che avrebbero spinto il 77enne a uccidere la compagna e poi a spararsi. Al momento non sono emerse ragioni legate a pregresse tensioni domestiche, con conseguente apertura fascicoli o con interventi delle forze dell'ordine. Si indaga anche sulle condizioni di salute dei due: la donna avrebbe avuto una ischemia lo scorso anno e tutt'ora camminava con l'ausilio di un deambulatore trovato nell'abitazione. Sono in corso verifiche pure sullo stato di salute dell'uomo, che sembra si occupasse di assistere la donna nelle incombenze quotidiane. 

Il servizio di Samuele Amadori