Nuova condanna per il killer di Ilenia Fabbri

Oltre all'ergastolo per femminicidio, altri 5 anni e mezzo per aver picchiato un disabile a Predappio

Nuova condanna per il killer di Ilenia Fabbri
LCC
Ergastolo in primo grado per Pierluigi Barbieri

La Corte d'Appello di Bologna ha confermato la condanna a 5 anni e 4 mesi, inflitta in primo grado con rito abbreviato, a Pierluigi Barbieri, 52enne, conosciuto come il killer reo confesso di Ilenia Fabbri a Faenza, omicidio per cui è stato condannato in primo grado all'ergastolo. A questo si aggiunge ora la sentenza di secondo grado per aver partecipato a febbraio del 2020 al pestaggio di un disabile a Predappio, nel forlivese. La vittima fu colpita anche con una spranga per avere del denaro. 

La vicenda del pestaggio è precedente di un anno all’omicidio, ma era entrata anche in quel processo. Con Barbieri erano stati condannati anche un avvocato e altre due persone, una delle quali deceduta. Durante il processo sull’omicidio Fabbri era emerso che Barbieri riteneva ingiusta la condanna per il pestaggio, in quanto superiore a quella subita dai complici.