Omicidio di Lido Adriano, condanna ridotta in appello

16 anni alla compagna della vittima. I fatti nell'estate 2019

Omicidio di Lido Adriano, condanna ridotta in appello
Tgr Emilia Romagna
Il chiosco dove è avvenuto il delitto.

L'omicidio del piacentino Leonardo Politi, ad agosto 2019, nel chiosco di piadine a Lido Adriano, sul litorale ravennate. Condannata in appello a 16 anni Maila Conti, compagna della vittima, per omicidio preterintenzionale. In primo grado la condanna era stata di 21 anni per omicidio volontario. Reato derubricato in preterintenzionale dalla corte bolognese, che ha ricalcolato la pena, mentre la procura ne aveva chiesto la conferma. La difesa - che puntava sull'eccesso di legittima difesa - ha annunciato ricorso in Cassazione.