Reggio si ferma a Istanbul

Fiba Europe Cup. Reggiani sconfitti 90-74 dai turchi del Bahcesehir nella finale di ritorno

Reggio si ferma a Istanbul
LCC
Reggio Emilia sconfitta a Istanbul

Il sogno di Andrea Cinciarini di alzare un'altra coppa europea nell'ottavo anniversario del trionfo nell'Eurochallenge del 2014 è sfumato negli ultimi minuti della finale di ritorno di Istanbul. Spinto dal suo caldissimo pubblico, il Bahcesehir è partito a spron battuto, volando sul 30-11. Ma come noto i biancorossi di coach Caja non mollano e hanno piazzato un immediato controparziale di 20-0 a cavallo tra la fine del primo periodo e l'inizio del secondo, portandosi in vantaggio sul 30-31. 

A secco di punti per 6 lunghi minuti, i turchi hanno però ricominciato a trovare la via del canestro andando all'intervallo lungo sopra 43-37, un divario di 6 lunghezze a cui aggiungere anche le 3 dell'andata a Casalecchio. Nel secondo tempo i padroni di casa hanno gestito il risultato senza grandi patemi grazie ai canestri del quartetto americano composto da Smith, Jones, Black e Dekker. E dopo l'ultima fiammata reggiana a 8 minuti e 20 dalla fine con la tripla del -7 di Strautins per il 68-61, i biancorossi si sono spenti per l'inevitabile calo di energie a causa delle perduranti assenze di Candi, Diouf e Olisevicius. 

A nulla sono valsi i 19 punti a testa di Thompson e di Strautins, con 5 su 10 da 3 per il lettone. E dopo il suono della sirena sul punteggio di 90-74 è scoppiata la festa dei 13.700 tifosi assiepati nell'Hulker Sports and Event Hall, mentre a coach Caja, a Cinciarini e compagni non è rimasto che l'orgoglio per una cavalcata europea quasi trionfale. 

Intanto la Virtus Bologna ha conosciuta il nome della propria avversaria nella semifinale di Eurocup, che si giocherà in gara secca a metà della prossima settimana a Valencia. E questa sera comincia la prima storica finale-scudetto per la squadra femminile bianconera, con Zandalasini e compagne impegnate da sfavorite contro Schio in una serie al meglio delle 5 gare, le prime due delle quali in trasferta.