Stalker viola il divieto di avvicinamento: ventenne arrestato

E' accaduto a Budrio. Da un anno perseguitava tre ragazze

Stalker viola il divieto di avvicinamento: ventenne arrestato
TGR Emilia-Romagna
Per un anno il 20enne ha perseguitato tre amiche.

Da un anno tormentava tre amiche, e nonostante il giudice gli avesse imposto il divieto di avvicinamento, si è presentato comunque al bar di Budrio, nel Bolognese, dove si trovava una di loro. La giovane ha subito chiamato i carabinieri, che hanno arrestato lo stalker, un ragazzo di vent'anni.

Era il 2021 quando il giovane ha preso di mira una 21enne e due sorelle di 18 e 20 anni, cominciando a importunarle e pedinarle, a scuola e altrove. Le ragazze lo avevano denunciato e il gip di Bologna aveva emesso nei suoi confronti un divieto di avvicinamento. Provvedimento che il ventenne aveva violato già ad aprile; poi il nuovo episodio martedì scorso, che gli è valso l'arresto. Il giovane però è stato subito rimesso in libertà.