Premio Estense: Breda, Maraini, Molinari e Serri i 4 finalisti

Il 24 settembre a Teatro Comunale di Ferrara la cerimonia finale

Premio Estense: Breda, Maraini, Molinari e Serri i 4 finalisti
Ansa
ANSA

Marzio Breda con "Capi senza Stato. I presidenti della grande crisi italiana" (Marsilio), Dacia Maraini con "La scuola ci salverà" (Solferino), Maurizio Molinari con "Il campo di battaglia" (La Nave di Teseo) e Mirella Serri con "Claretta l'hitleriana" (Longanesi). Sono i 4 libri finalisti selezionati tra i 45 titoli candidati dalla giuria tecnica del Premio Estense, presieduta da Guido Gentili, e composta da Giacomo Bedeschi, Michele Brambilla, Luigi Contu, Tiziana Ferrario, Paolo Garimberti, Jas Gawronski, Giordano Bruno Guerri, Laura Laurenzi, Agnese Pini e Venanzio Postiglione. 

Il Premio Estense dal 1965  contribuisce al dibattito sull'attualità e al confronto democratico sui temi dell'agenda pubblica. Sabato 24 settembre, al Teatro Comunale "Claudio Abbado" di Ferrara, si svolgerà la cerimonia conclusiva dell'edizione 2022, la 58/a, del Premio Estense con la proclamazione del vincitore e la consegna dell'Aquila d'Oro. Tra le novità della 58/a edizione del Premio la media partnership con Ansa e Rai Radio 1.