Gp d'Ungheria, Ferrari giù dal podio

Vince Verstappen, che era partito decimo. Disastro per le rosse: Sainz quarto, Leclerc sesto

Gp d'Ungheria, Ferrari giù dal podio
Fia
Ferrari in pista

Clamorosa vittoria di Max Verstappen nel Gran Premio d'Ungheria, partito decimo in griglia e giunto davanti a tutti sul traguardo grazie ad una fantastica strategia della Red Bull, che l'ha fatto partire con gomma morbida per montare poi due volte quella media. Disastro strategico ancora una volta invece per la Ferrari e per Charles Leclerc, che ha montato due volte gomma media per poi passare alla poco prestazionale mescola dura da leader della corsa. Il monegasco chiude addirittura sesto e dice quasi certamente addio a tutti i propri sogni di gloria (80 punti di distacco dalla vetta della classifica). Gara negativa anche per Sainz arrivato quarto, mentre sul podio salgono ancora le due Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell, come la scorsa settimana in Francia.