Omicidio nella notte a Gaione

Un 40enne di origine moldava accoltellato in un parcheggio alle porte di Parma. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato ucciso mentre tentava di sedare un litigio tra due coniugi

Omicidio nella notte a Gaione
TGR Emilia Romagna
La Scientifica a Gaione sul luogo dell'omicidio

Un litigio tra coniugi, questo il contesto in cui - secondo le prime ricostruzioni - è avvenuto l'omicidio ieri sera, dopo le 22, in un parcheggio di Gaione, zona residenziale alle porte di Parma. Secondo le prime informazioni raccolte, la coppia di origine moldava stava litigando. Il marito avrebbe aggredito la moglie, quando ad un certo punto si sarebbe messo di mezzo un conoscente, la vittima, un 40enne anche lui di origine moldava, presente nel parcheggio.
Dopo avere assistito all'aggressione, avrebbe dunque cercato di difendere la donna. E secondo le prime ricostruzioni, durante questo tentativo è stato accoltellato dal marito della donna, morendo poco dopo. L'uomo è stato fermato dagli agenti della squadra Mobile, dopo avere tentato di scappare in un parco. Sul posto, fino a tarda notte oltre agli uomini della Mobile della questura di Parma, c'erano gli agenti della polizia scientifica che hanno effettuato i rilievi per cercare di ricostruire i dettagli di questo omicidio.

Il servizio di Francesco Rossi