40 voli cancellati al Marconi di Bologna

Piloti delle compagnie low cost in sciopero

40 voli cancellati al Marconi di Bologna
Tgr Emilia Romagna
Le file al check-in all'aeroporto Marconi.

Sono almeno 400 i voli nazionali e internazionali, circa 40 nel solo scalo di Bologna, i voli cancellati oggi in Italia per lo sciopero di quattro ore del personale di alcune compagnie low cost e dei controllori di volo. 

Dalle 14 alle 18 si fermano piloti e assistenti di volo italiani di Ryanair, della sua sussidiaria Malta Air, della società interinale CrewLink di EasyJet e Volotea per chiedere un miglioramento delle condizioni lavorative e contrattuali. 

In parallelo incrociano le braccia anche i dipendenti dell'Enav che dirigono il traffico sopra i cieli nazionali e che porteranno così altre compagnie a cancellare i propri voli nella fascia di agitazione. Hanno aderito alla protesta anche gli addetti alla vigilanza privata e ai servizi di sicurezza nei siti areoportuali.