Bologna battuto 2 - 0 dal Milan

Decisivi i gol di Leao e Giroud, uno per tempo. La delusione dei tifosi rossoblu. Un solo punto in tre giornate

Bologna battuto 2 - 0 dal Milan
Ansa
Il Bologna a San Siro contro il Milan

Dopo il pareggio esterno con l'Atalanta, il Milan torna subito a vincere davanti ai suoi tifosi, battendo il Bologna 2-0. Decisivi i gol di Leao e Giroud, uno per tempo: la squadra di Stefano Pioli sale a quota 7 punti in classifica raggiungendo Lazio, Torino e Roma, mentre gli uomini di Sinisa Mihajlovic sono costretti a tornare a casa con la seconda sconfitta stagionale. 

Ritmi non particolarmente elevati nell'avvio di gara di San Siro, con il lampo di Leao al 21' che spacca in due il match: il portoghese riceve da De Ketelaere (prima presenza da titolare in rossonero), non calcia benissimo dall'interno dell'area ma Skorupski non e' perfetto nell'intervento e si lascia sorprendere. 

Poco piu' tardi invece il portiere polacco prova a riscattarsi, chiudendo a tu per tu con Kalulu e respingendo una conclusione velenosa di Messias. 

Il Milan resta in controllo della sfida e nella ripresa, al 58', trova il raddoppio con la girata al volo di Giroud su assist di Leao, che sembra poter chiudere anticipatamente i conti. Una decina di minuti piu' tardi il Bologna prova a tornare in corsa con Sansone, il cui tiro dalla distanza scheggia il palo alla destra di Maignan facendo correre un brivido lungo la schiena dei rossoneri. Nel finale non succede molto altro, la squadra di Pioli controlla il doppio vantaggio e si mette in tasca 3 punti.