L'Italia si arrende alla Francia dopo un supplementare

L'amichevole a Bologna si è chiusa 78 a 77

L'Italia si arrende alla Francia dopo un supplementare
Tgr Emilia Romagna
La partita.

Mai doma come il suo coach in panchina, l'Italia di Pozzecco cede solo dopo un supplementare alla stazza dei francesi vice-campioni olimpici e lancia segnali luminosi nel primo test dopo il ritiro di Pinzolo. Scatena il pubblico l'avvio degli azzurri, avanti anche di 10 con un super Fontecchio, che festeggia il suo fresco approdo in Nba con un match da 24 punti.

Poi la Francia dei giganti Gobert e Porier inizia a chiudere l'area e anche senza stelle come Batum e De Colo sprigiona un talento offensivo che la riporta in parità all'intervallo.Pur contando sulla classe dei veterani Gallinari e Melli coach Pozzecco insiste sui protagonisti più futuribili della sua Nazionale e con la regia di Spissu è Mannion che dopo il break transalpino riporta a contatto l'Italia sul 58-60 prima della pareggio a 69 dell'ultima sirena.

All'overtime i 6mila dell'arena bolognese sognano l'impresa con la tripla di Tonut per il meno uno, ma Mannion sbaglia il tiro del sorpasso a venti sco0ndi dalla fine. Vince la Francia 78 a 77, martedì si replica con un'altra amichevole a Montpellier.