28enne si uccide in carcere. Era stato arrestato poche ore prima

Il giovane, senza fissa dimora, era di origine albanese. E' il settimo caso dall'inizio dell'anno nei penitenziari dell'Emilia Romagna

28enne si uccide in carcere. Era stato arrestato poche ore prima
Tgr Emilia Romagna
Il carcere della Dozza

Un uomo di 28 anni di origine albanese e senza fissa dimora si è tolto la vita, per impiccagione, nella notte nel penitenziario di Forlì. Lo rende
noto il Garante regionale dei detenuti, Roberto Cavalieri: il giovane era stato portato ieri pomeriggio in cella a seguito di un ordine di carcerazione per scontare una condanna definitiva di due anni. Si tratta del settimo suicido in carcere in Emilia-Romagna nel 2022.