Aggressione sessuale ai danni di una minorenne ai Giardini Margherita

L'episodio sarebbe accaduto nella notte tra mercoledì e giovedi, indagini in corso

Aggressione sessuale ai danni di una minorenne ai Giardini Margherita
CC Bologna
carabinieri

Una ragazza di 17 anni è stata violentata a Bologna, nella notte tra mercoledì e giovedì, all'interno dei Giardini Margherita, grande parco pubblico a ridosso del centro storico. 
Da una prima ricostruzione, ad aggredire la minorenne sarebbe stato un giovane conosciuto poco prima, forse un coetaneo ma i dettagli non sono ancora chiari. I due stavano parlando fino a che lui avrebbe tentato un approccio, che lei ha rifiutato. Il ragazzo l'avrebbe poi costretta con la forza, allontanandosi quando un passante da lontano si è accorto di quello che stava succedendo. Per l'episodio è stato attivato il 'codice rosso' previsto per i casi di violenza sessuale. Sono intervenuti per le indagini i Carabinieri, che stanno cercando di identificare l'aggressore sulla base della descrizione della vittima, soccorsa e portata in ospedale.

Notizia in aggiornamento