Incidente mortale

81enne investita e uccisa sulle strisce a Bologna, arrestato automobilista

L'uomo, 39 anni, sarebbe positivo all'alcoltest. Nella stessa via pochi giorni fa era stato travolto un ragazzino di 13 anni

81enne investita e uccisa sulle strisce a Bologna, arrestato automobilista
Tgr
La strada dell'incidente

E' stato rintracciato e arrestato dalla Polizia Locale - con l'accusa di omicidio stradale - il conducente dell'auto che avrebbe causato un incidente, intorno alle 13 in via Azzurra a Bologna, costato la vita ad una donna di 81 anni, travolta sulle strisce pedonali da una vettura che dopo lo scontro si è ribaltata. L'uomo, 39 anni, sarebbe risultato positivo all'alcoltest; ora si trova ai domiciliari, in attesa del processo per direttissima previsto per lunedì 24 ottobre.
Solo pochi giorni fa, mercoledì, nella stessa strada un ragazzino di 13 anni era stato investito da un'automobile sempre su un attraversamento pedonale, finendo poi in ospedale in gravissime condizioni; l'anno scorso era toccato a una bambina di dieci anni in bicicletta.
Da una prima ricostruzione, all'origine della carambola ci sarebbe un sorpasso azzardato. L'auto guidata dal 39enne avrebbe centrato una macchina che in quel momento era ferma, in attesa di svoltare a un incrocio, per poi piombare sulla pensionata, ferma con il carrello della spesa in prossimità delle strisce pedonali. L'investitore ne è uscito illeso, mentre a bordo della macchina investita c'era una donna incinta al nono mese con il suo compagno: entrambi sono stati portati in ospedale per accertamenti.Esasperati i residenti, che chiedono controlli e dossi rallentatori. Lungo la via sono presenti diversi attraversamenti pedonali e due scuole, ma le auto procedono ugualmente a velocità elevata.

Il servizio di David Marceddu