Ventitré misure cautelari, sequestrati beni per 30 milioni

Blitz tra Emilia Romagna e Calabria. Affiliati ai clan Piromalli e Mancuso indagati per bancarotta fraudolenta, estorsioni, minacce e violenza

Ventitré misure cautelari, sequestrati beni per 30 milioni
TGR Emilia-Romagna
La Guardia di Finanza al lavoro

Un centinaio di militari del Comando Provinciale di Bologna, in collaborazione con il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza e con l’ausilio di personale dei Comandi Provinciali di Milano, Forlì-Cesena, Reggio-Calabria, Vibo Valentia e Chieti, stanno dando esecuzione a misure cautelari a carico di 23 persone affiliate alle ‘ndrine dei “Piromalli” di Gioia Tauro e dei “Mancuso” di Limbadi. In corso anche il sequestro di conti correnti, immobili e quote societarie per 30 milioni di euro.

Il servizio di Luca Ponzi